Storia - Fnil Bus

Vai ai contenuti

Menu principale:

La compagnia
logo fnil bus Theater
L’associazione Fnil Bus Theater

Costituita formalmente nel Marzo 2011, ma attiva come gruppo informale dal 2008, l'Associazione nasce a Praticello di Gattatico da un’idea di Damiano Scalabrini e Alessio Pisa provenienti entrambi dalla Scuola di Teatro Galante Garrone di Bologna, con l’obiettivo di creare spettacoli e laboratori di Teatro tra le provincie di Reggio e Modena.
L’associazione Fnil Bus Theater nasce con lo stile teatrale tipico di chi vuol far sorridere e allo stesso tempo fare pensare con l’obiettivo di trasmettere valori sociali e principi molto importanti: come l’uguaglianza, l’amicizia, l’amore e la socialità. Il Progetto è cominciato con l’allestimento di uno spettacolo di prosa e con un laboratorio di Teatro, poi col susseguirsi degli anni il gruppo ha prodotto cinque spettacoli, vari laboratori per giovani, rassegne di prosa e gestisce il Cinema Teatro Polivalente di Gattatico. Tutte queste attività hanno dato la possibilità di far crescere l’associazione dai primi due ideatori ai trenta attuali associati e di triplicare il pubblico che segue gli spettacoli (per la maggior parte nella propria sede a Gattatico) confermando un buon numero di abbonati.

Dalla nascita dell’idea ad oggi sono stati messi in scena tre spettacoli scritti da Damiano Scalabrini il primo: “George e Wilmor” con Alessio Pisa e Damiano Scalabrini, poi “Lo Scalabretta Show” una satira moderna inserita in uno show con Damiano Scalabrini, Mauro Aimi, Rossella Piccoli e le musiche della Praticios Band, infine “Lo Scapolo D’Oro” una commedia molto divertente e attuale che parla di un trentenne che non se ne vuole andare di casa, nulla facente, mantenuto ed è un vero disastro con le donne. Quest’ultimo spettacolo ha portato in scena molti attori cresciuti nei laboratori della Fnil Bus, più uno spettacolo di cabarèt (Cabarèt da Caplèt) messo in scena con skatch di vari autori.
Damiano Scalabrini riveste il ruolo di principale trascinatore della compagnia che con i suoi collaboratori più stretti: Mauro Aimi, Ketty Papaleo, Marco Magnani, Rossella Piccoli e Matteo Bertolini condivide e organizza le attività dell’associazione. Nella mentalità del gruppo svolgono un ruolo da protagonista la condivisione e la collaborazione fra i membri dell’associazione ma soprattutto con le altre compagnie, associazioni con cui si è a contatto quotidianamente, lavorando insieme al prosieguo del progetto con nuove produzioni e laboratori ogni anno.
In futuro s’ipotizza anche di ampliare i confini dell’associazione verso altri generi continuando a valorizzare il territorio con le sue sinergie locali e i giovani emergenti.

Fnil Bus Theater rievoca il nome della prima compagnia teatrale nata a Gattatico nel dopoguerra: La filodrammatica Finilbuchese, un gruppo di attori tutti provenienti da famiglie dello stesso ceppo culturale, alloggiati in un condominio molto rustico detto “Fnilbus” dove si condivideva il cortile, il bagno, le gioie e i dolori della vita. Il nostro Teatro nasce in quel cortile fra qualche gallina e qualche marachella, da Finilbuchese è stato attualizzato in Fnil Bus Theater che dà un’aria più moderna ma che come simbolo ha il galletto che ricorda sempre da dove proveniamo ovvero: dalla campagna ma soprattutto da quel cortile pieno di poesia e tanta voglia di stare insieme.

attori fnil bus theater
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu